Eventi passati

Independent Book Tour: VERBANIA

Neos - Graphot Editrice - Voglino Editrice - Araba Fenice

24/09/2022 | ORE 17:00 | Biblioteca Civica Pietro Ceretti, (Letteraltura), Verbania

Dopo la buona accoglienza di pubblico ed editori nel 2021, ritorna per il secondo anno il viaggio nei capoluoghi di provincia del Piemonte per raccontare la ricchezza dell’editoria indipendente della Regione, eccellenza a livello nazionale. A ogni appuntamento si alterneranno quattro case editrici indipendenti, selezionate a giugno attraverso la call Hangar Book, che presenteranno il loro libro del momento – tra romanzi, saggi, raccolte di poesie, graphic novel, albi illustrati, libri per bambini –, accompagnate da sketch e azioni teatrali curate da B-Teatro. Novità di quest’anno il progetto #Booklovers della rivista digitale exlibris20, che coinvolgerà 28 lettrici e lettori, anch’essi selezionati a giugno grazie ad una call dedicata: per ogni tappa del tour quattro di loro affiancheranno una casa editrice ciascuno per raccontare il loro punto di vista sul libro, trasmettendo così al pubblico anche le emozioni e le riflessioni di chi ama immergersi nella lettura e pubblicheranno sui propri profili social recensioni e interviste. Il 24 settembre, alle ore 17, nella Biblioteca Civica Pietro Ceretti (LetterAltura) di Verbania verranno presentati i seguenti titoli: Neos, Oltremare di Franca Rizzi Martini Graphot Editrice, Lidia Poet. Vita e battaglie della prima avvocata italiana, pioniera dell'emancipazione femminile di Cristina Ricci Voglino, Lettera al destino di Elisa Vincenzi Araba Fenice, L'onore dei vivi. Mogadiscio 1966 di Nicola Salvini

I Teschi di Malta in anteprima alla Libreria Trebisonda

I Teschi di Malta in anteprima alla Libreria Trebisonda

Buendia Books

14/09/2022 | ORE 18:30 | Libreria Trebisonda, Via Sant'Anselmo 22, 10125 Torino

I Teschi di Malta in anteprima alla Libreria Trebisonda

Mercoledì 14 settembre alle ore 18.30 Andrea Monticone presenta in anteprima nazionale I Teschi di Malta alla Libreria Trebisonda, in dialogo con Andrea Giambartolomei, giornalista lavialibera

Fabrizio Valori, ex pilota dell’esercito e veterano dell’Afghanistan, cerca disperatamente sua moglie, scomparsa all’aeroporto di Malta.

Lei, Elizabeth Mancini, ricercatrice e attivista di una Ong per i diritti dei migranti, stava scrivendo un libro sui cosiddetti “Teschi di Malta”: una bufala, un segreto iniziatico o un codice di accesso per complesse trame finanziarie?

Nella “Casablanca del Mediterraneo”, tra discoteche e grattacieli, corruzione e gioco d’azzardo, la vita umana sembra avere poco valore. E Fabrizio, braccato dalla polizia e anche da una poliziotta britannica che in realtà è un’agente del MI6, finirà per incrociare la sua strada con quella della Spada, un faccendiere mediorientale dietro il quale si staglia l’ombra lunga dell’Isis e in cerca di una vendetta che affonda le sue radici in una notte di fuoco in Afghanistan, tanti anni prima.

Tra omicidi e duelli aerei, un thriller complesso e incalzante all’altezza dei più grandi romanzi di spionaggio del passato. 

Sotto le stelle di Fred al Centro Pannunzio

Sotto le stelle di Fred al Centro Pannunzio

Buendia Books

14/09/2022 | ORE 18:00 | Centro Pannunzio, Via Maria Vittoria 35/H, Torino

Sotto le stelle di Fred al Centro Pannunzio

Sotto le stelle di Fred di Marina Rota sarà presentato mercoledì 14 settembre alle ore 18 presso il Centro "Pannunzio". L'autrice dialogherà con il giornalista Edmondo Bertaina

Dalla sua finestra sul cortile di piazza Cavour 3, a Torino, una giornalista curiosa, grazie a tre viaggi onirici a ritroso nel tempo, avrà l’opportunità di confrontarsi da vicino con la figura di Fred Buscaglione, vissuto a lungo nella portineria di quel palazzo. Ammaliata dall’uomo e dall’artista, lo spierà e lo seguirà negli snodi fondamentali della sua vita e della ventennale gavetta, coronata infine dal successo travolgente raggiunto solo negli ultimi anni Cinquanta, che rese Fred il cantante-musicista più amato d’Italia e il più rimpianto, dopo la tragica e prematura scomparsa. La nostra eroina non compirà da sola questo excursus, ma sarà accompagnata dal suo migliore amico, insigne e simpatico americanista, che la aiuterà a interpretare il fascino del mondo musicale dell’epoca e i moti del cuore, rendendosi complice nelle tante “situazioni di contrabbando” in cui la protagonista si troverà coinvolta per scrivere la biografia del “duro facile alle cotte”, che le riserverà… una sorpresa finale.

Nota di Paolo Conte Prefazione di Vittorio Sgarbi Con le interviste a Fred Chiosso, Dario Arrigotti e Letizia Buscaglione Patrocinio dell’Associazione Culturale “Torino Jazz City”