L'Adagio della Sesta Sinfonia

L'Adagio della Sesta Sinfonia

Amalia Guglielminetti

La prima “Fiaschetta” vintage di Buendia Books: comparso per la prima volta nella “Raccolta quindicinale di novelle seducenti” Le Seduzioni del 25 novembre 1927, il racconto ritorna sulla scena in una nuova veste grafica, intatto nello spirito indomito, corredato di due approfondimenti a cura dell’Editrice

Letteratura o musica? La giovane protagonista è combattuta e chiede consiglio al suo maestro di violino. La risposta è spiazzante: lo strumento “non è il libro che si lancia da sé” (ma sarà proprio vero?), per avere successo “nel mondo dei musicomani” occorrono una biografia avventurosa, fascino esotico, conoscenze, relazioni… orpelli. Ma cosa accade se un evento imprevisto offre “alla piccola violinista oscura quell’insieme di trucchi, di snobismi e di artifici”? Un racconto del 1927 sul mondo dell’arte e dei libri, condito di ironia, arguzia e intuito che am(m)alia.

Quarta di copertina di Marina Rota.